Chimica organica/Principi di Termodinamica Chimica: differenze tra le versioni

 
== Energia ==
L'energia di un sistema è solitamente definita come '''la sua capacità di compiere un lavoro''' ed è espressa, secondo il Sistema interazionale in '''Joule'''. '''Ancora molto utilizzata è la caloria''', che equivale a 4,1868 Joule. Dell'energia di un sistema si occupa la '''termodinamica'''. Quella parte della termodinamica alla quale ci si riferisce con l'aggettivo di "'''classica'''" si occupa del modo in cui tale energia venga scambiata da un sistema con l'esterno. I suoi principi fondamentali sono stati riassunti in quattro enunciati noti come prima, seconda e terza legge della termodinamica e legge della termodinamica numero zero. Tali enunciati sono di tipo '''empirico''', ovvero dedotti dall'esperienza e supportati da evidenze sperimentali. Se osserviamo un sistema nel suo insieme, cioè dal punto di vista '''macroscopico''', l'energia di un sistema può essere pensata come suddivisa in '''due forme + una'''.
 
L''''energia cinetica''' è l'enegia che caratterizza un sistema a causa del suo moto. Può essere espressa matematicamente come il semiprodotto della sua massa per il quadrato del modulo della sua velocità, ovvero
1 932

contributi