Differenze tra le versioni di "Libro di cucina/Ricette/Kefir d'acqua"

m
nessun oggetto della modifica
m
Il '''kefir d’acqua''' è una bevanda leggermente alcolica e frizzante, fermentata dai grani di [[kefir]], fra gli ingredienti dovrà sempre essere presente una percentuale dal 3 al 10% di [[zucchero]] e tanti altri ingredienti che possono variare a seconda delle ricette e dei gusti personali: [[limone]], succo d’uvad’[[uva]], succhi di frutta, frutta secca, [[malto]], foglie fresche di [[menta]] ed erbe aromatiche come [[finocchio]], [[cumino]] o [[anice]] e perfino il [[miele]] o le radici di [[ginger]].
{{W|voci comuni|settembre 2007|firma=[[Utente:Triquetra|<span style="color:blue">Tri</span>]][[Discussioni utente:Triquetra|<span style="color:red">que</span><span style="color:green">tra</span>]] 00:46, 9 set 2007 (CEST)}}
 
La bevanda ottenuta è molto dissetante e ricca di [[vitamine]] e [[fermenti lattici]].
Il '''kefir d’acqua''' è una bevanda leggermente alcolica e frizzante, fermentata dai grani di kefir, fra gli ingredienti dovrà sempre essere presente una percentuale dal 3 al 10% di zucchero e tanti altri ingredienti che possono variare a seconda delle ricette e dei gusti personali: limone, succo d’uva, succhi di frutta, frutta secca, malto, foglie fresche di menta ed erbe aromatiche come finocchio,cumino o anice e perfino il miele o le radici di ginger.
Per la fermentazione del kefir d’acqua si possono utilizzare i granuli per la fermentazione del kefir di [[latte]], l’adattamento dei granuli richiederà alcuni giorni, 2 o 3 fermentazioni il cui prodotto andrà gettato.
 
La bevanda ottenuta è molto dissetante e ricca di vitamine e fermenti lattici.
Per la fermentazione del kefir d’acqua si possono utilizzare i granuli per la fermentazione del kefir di latte, l’adattamento dei granuli richiederà alcuni giorni, 2 o 3 fermentazioni il cui prodotto andrà gettato.
Le prime fermentazioni possono avvenire in acqua e zucchero senza l’aggiunta di nessun altro ingrediente.
Una volta avvenuto l’adattamento i granuli di kefir tenderanno a scolorirsi fino a diventare trasparenti.
I granuli adattati non potranno più essere utilizzati per la fermentazione del latte, l’adattamento è irreversibile perché nel passaggio si perdono componenti fondamentali per la fermentazione del latte.
Il kefir d’acqua presenta abitualmente una quantità di [[alcol]] fra 0,2-2% , la quantità di alcol dipende dal tipo e dalla percentuale di zuccheri aggiunti,dal tempo di fermentazione e dalla quantità d’aria disponibile, in condizioni di anaerobiosi (senz’aria, quindi con il barattolo quasi pieno) prevalgono fermentazioni alcoliche ed avremo una bevanda più alcolica.
Attenzione a non riempire troppo il vaso e a non chiudere troppo il tappo, la fermentazione produce CO2 (le bollicine dell’acqua minerale) che rischiano di rompere il vaso se la pressione diventa troppo alta!
 
- 2-3 cucchiai di granuli di kefir ( ricordate che la percentuale in peso dei granuli deve essere fra il 3 e il 8% in peso, es 1l d’acqua -> tra 30 e 80g di granuli)
 
- 1 o 2 fichi o [[prugne]] secche o 2 cucchiai d’uvad’[[uva sultanina]] o miscele di frutta disidratata a vostra scelta (quelle già citate o anche [[mango]], [[ananas]], ecc..)
 
- Mezzo limone tagliato a fette ( non utilizzate limoni con la buccia trattata chimicamente, i migliori sono i limoni biologici)
4) Aggiungere la frutta disidratata, i semi ed i granuli di kefir
5) chiudere e lasciar fermentare per circa 48 ore a temperatura ambiente
6) flitratefiltrare il tutto, la bevanda è pronta per essere consumata, magari dopo essere stata un po’ in frigorifero.
 
Gli ingredienti possono variare, potete provare ad aggiungere tisane, diversi tipi di zucchero come il miele o lo sciroppo d’acero. Provate a sostituire un po’ d’acqua con succo di frutta. Potete provare a sostituire il limone con il succo d’uva, insomma gli esperimento sono veramente tantissimi, l’importante è che sia sempre presente una fonte di zucchero.
11

contributi