Pesca alla trota: differenze tra le versioni

Le [[w:canna da pesca|canne]] più indicate sono quelle corte, di [[w:carbonio|carbonio]] e molto flessibili, perché permettono di utilizzare tecniche diverse.
Da non dimenticare, le girelle doppie o triple che servono a non fare attorcigliare il filo e permettono all’esca di girare su sé stessa con un movimento che stimola l’istinto predatorio del pesce. Particolare attenzione deve essere posta nella scelta dell’[[w:amo|amo]]. Infine il [[w:galleggiante|galleggiante]], il cui peso deve superare di pochi grammi il peso dei piombi, dell’amo e dell’esca insieme.
Grazie per i consigli che mi hai dato
 
==Trucchi==
Utente anonimo