L'ultimo teorema di Fermat/Appendice: differenze tra le versioni

m
fix tag center
(cambio avanzamento a 100%, sistemo)
m (fix tag center)
La dimostrazione è molto semplice, come si vede dal grafico si costruisce un primo quadrato formato da quattro triangoli e da due quadrati, uno di lato '''a''' e il secondo di lato '''b'''. L'area di un quadrato si calcola moltiplicando il lato per se stesso o con notazione moderna l'area è il lato elevato al quadrato. L'area del quadrato grande è quindi la somma delle aree dei quadrati che valgono a<sup>2</sup> e b<sup>2</sup> più la somma dei quattro triangoli. Nel secondo quadrato abbiamo nuovamente quattro triangoli e un quadrato di area c<sup>2</sup>. Essendo i quattro triangoli presenti sia a destra dell'uguaglianza che a sinistra dell'uguaglianza si possono eliminare. Quindi nell'equazione rimane:
 
<div style="text-align: center">a<sup>2</sup>+b<sup>2</sup>=c<sup>2</sup></centerdiv>
 
Come si voleva dimostrare. È da notare che la dimostrazione è generica ed effettivamente copre ogni triangolo rettangolo possibile dato che nella dimostrazione non si sono utilizzati numeri o altro ma solo generici segmenti lunghi '''a''', '''b''' e '''c'''. La dimostrazione dipende unicamente dal fatto che i triangoli siano rettangoli e dal fatto che si sta utilizzando la geometria di Euclide.
8 469

contributi