Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-3: differenze tra le versioni

[http://commons.wikimedia.org/wiki/MOWAG_Piranha]
 
[[Immagine:Stryker_RV_front_q.jpg|thumb|300px]]||Lo Stryker è un mezzo adottato per le brigate leggere dell'US Army, che hanno ottenuto una macchina ancora una volta derivata dal Piranha svizzero, il veicolo 8x8 da fanteria occidentale di maggior successo. Esso arriva, per la corazza protettiva, a circa 20t. di peso, quasi il doppio del LAV di cui pure è parente. Esso ha solo una mitragliatrice da 12,7 mm, in quanto per il momento non è stato considerato di armarlo in maniera pesante, curando invece la protezione. Di fatto, attualmente esso è uno dei mezzi più importanti dell'US Army in Irak,dove le sue doti di mobilità su strada sono ampiamente apprezzate.
[http://commons.wikimedia.org/wiki/Stryker]
 
[[Immagine:M113-batey-haosef-2.jpg|thumb|300px|M113]]||Il veicolo da trasporto truppe più diffuso della storia, il versatile [[w:M113|M113]], è stato prodotto in oltre 70.000 mezzi. Esso ha avuto una serie incredibile di versioni, con armi tra il 7,62 e il 120mm, mortai, sistemi missilistici, radar, versioni ambulanza. Costruito dalla FMC in lega d'alluminio, anfibio e leggero, tutt'altro che possente, ha costituito un veicolo tuttofare affidabile che a tutt'oggi non è stato possibile sostituire totalmente. Le versioni migliorate sono state trasformate in mini-IFV, come l'AIFV con cannone da 25mm e corazze migliorate.In Italia venne realizzato il modello migliorato VCC, che era simile ad una versione economica dell'AIFV, ma in sostanza, poco migliore del tipo base, a parte che in questo caso in tutti i mezzi sono da subito presenti i motori diesel.
[http://commons.wikimedia.org/wiki/M113]
 
[[Immagine:1BFV01.jpg|thumb|300px|M2 Bradley]]||L' [[w:M2 Bradley|M2 Bradley]] e la sua versione da cavalleria, molto meno nota, l'M3, con equipaggio ridotto e maggiore munizionamento, era stato pensato come evoluzione progressiva degli M113 dei tipi più avanzati, ma lo sviluppo diede luogo ad una macchina costosissima e pesante, che lasciava poco spazio alla fanteria. La nuova macchina arrivò in servizio, tra mille polemiche per i costi e la complessità, nonché per l'alta sagoma, nel 1982 e la produzione arrivò rapidamente, nonostante tutto, a 600 mezzi annui assieme a quella dell'M1 Abrams, che raggiunse i 720, il che aiutò in pochi anni a riequipaggiare il grosso delle unità meccanizzate e corazzate americane. L'armamento comprende sia il canone da 25 mm che un lanciatore binato retrattile per i TOW.[http://commons.wikimedia.org/wiki/Bradley_IFV]
 
==Artiglierie USA==
6 953

contributi