Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-3: differenze tra le versioni

[[Immagine:M7-Priest-OWI-1.jpg|320px|thumb|Notare l'obice al centro dello scafo]]
 
Il primo semovente di successo, dopo esperimenti vari con i semicingolati e cannoni da 75mm, si ebbe con l'[[w:Semovente M7 Priest|M7 Priest]], basato sull'obice divisionale da 105mm M2 e sullo scafo dell'[[w:M4 Sherman|M 4]]. Esso partecipò a tutte le campagne dalla metà della [[Seconda guerra mondiale]], ampiamente apprezzato per le sue caratteristiche complessive, malgrado fosse scoperto sul tetto. Un altro progetto, realizzato in pochi esemplari, era l''''M37''', con lo stesso obice ma scafo del carro leggero [[M24 Chaffee]], per contenere i pesi, che tendevano ad essere eccessivi nel caso del Priest.
----
 
[[Immagine:155mm-GMC-M12-France-1944.jpg|320px|thumb|Francia, 1944:M12 spara a basso angolo sull'orizzonte]]
 
Grossomodo in contemporanea, venne progettato un altro semovente, l''''M12''' da 155mm., ma stavolta con meno successo, anche perché basato sul più vecchio scafo del carro medio [[w:Carro medio M3|M3]]. In effetti soltanto 100 esemplari vennero realizzati, ed impiegati solo dal 1944, ovvero 2 anni dopo la produzione del primo esemplare. Caratteristica la presenza delle centine per sostenere un telo protettivo, perché anche questo mezzo non aveva il tetto, a causa della necessità di contenere i pesi.
 
 
6 953

contributi