Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-3: differenze tra le versioni

Nessun oggetto della modifica
----
 
[[Immagine:M7-Priest-OWI-1.jpg|370px320px|thumb|Notare l'obice al centro dello scafo]]
 
Il primo semovente di successo, dopo esperimenti vari con i semicingolati e cannoni da 75mm, si ebbe con l'[[Semovente M7 Priest|M7 Priest]], basato sull'obice divisionale da 105mm M2 e sullo scafo dell'[[M4 Sherman]]. Esso partecipò a tutte le campagne dalla metà della [[Seconda guerra mondiale]], ampiamente apprezzato per le sue caratteristiche complessive, malgrado fosse scoperto sul tetto. Un altro progetto, realizzato in pochi esemplari, era l''''M37''', con lo stesso obice ma scafo del carro leggero [[M24 Chaffee]], per contenere i pesi, che tendevano ad essere eccessivi nel caso del Priest.
----
 
[[Immagine:155mm-GMC-M12-France-1944.jpg|350px320px|thumb|Francia, 1944:M12 spara a basso angolo sull'orizzonte]]
 
Grossomodo in contemporanea, venne progettato un altro semovente, l''''M12''' da 155mm., ma stavolta con meno successo, anche perché basato sul più vecchio scafo del carro medio [[Carro medio M3|M3]]. In effetti soltanto 100 esemplari vennero realizzati, ed impiegati solo dal 1944, ovvero 2 anni dopo la produzione del primo esemplare. Caratteristica la presenza delle centine per sostenere un telo protettivo, perché anche questo mezzo non aveva il tetto, a causa della necessità di contenere i pesi.
----
 
[[Immagine:155mm-GMC-M40.jpg|350px320px|thumb]]
 
Il successivo passo fu l'uso dello scafo M4 Sheman anche per le artiglierie pesanti, e l'[[w:Semovente M40|M40]] che ne derivò si dimostrò molto più riuscito, rendendo pratica la realizzazione di un semovente d'artiglieria pesante. Questo mezzo è stato utilizzato a lungo nel dopoguerra, ma ha ceduto il posto ai semoventi di generazione successiva, quando questi si sono concretizzati.
----
 
[[Immagine:M52-latrun-1.jpg|350px320px|thumb|M52 del museo di Latrun]]
 
I cambiamenti dottrinali postbellici originarono l''''M52''': le artiglierie M7 e M37 erano entrambi sistemi a cielo scoperto, e per dare agli equipaggi una protezione adeguata all'era nucleare venne realizzato questo curioso veicolo, con il guidatore in torretta e la meccanica del carro leggero M41, a sua volta il successore dell'M24. Realizzato negli anni '50, era un mezzo che si poteva considerare di seconda generazione.
----
 
[[Immagine:M107-Romach-beyt-hatotchan-2-1.jpg|400px360px|thumb|M107 israeliano]]
 
Il più notevole dei cannoni semoventi americani era l''''M107''':negli anni '60 entrarono in servizio nuovi veicoli, caratterizzati da maggiore velocità, motori diesel e altre migliorie dei precedecessori che, come nel caso dei semoventi '''M53''' (155mm) e '''M55''' (203mm), stavano diventando degli autentici mostri meccanici, lenti e goffi, oltreché costosi. La soluzione drastica di 'dimagrimento' vide l'artiglieria a lunga gittata lasciata senza protezione, e così accadde che il [[Semovente M107]] fosse solo poco di più che un cannone motorizzato piuttosto che un vero e proprio mezzo da combattimento. Esso poteva sparare con relativa sicurezza solo per via della lunghissima gittata posseduta dalla bocca da 175/60mm. Entrò in servizio con molti eserciti negli anni '60, poi via via convertito allo standard M110.
----
 
[[Immagine:M108-105-mm-howitzer-vietnam.jpg|350px320px|thumb|M108 in Vietnam, notare lo scafo e la torretta, praticamente uguali a quelli dell'M109]]
 
Un'alto veicolo appartenente alla 'century series' delle artiglierie americane era l''''M108''', l'ultimo americano da 105mm. La genia dei sistemi USA d'artiglieria 'leggera' è grossomodo questa: '''M7'''-'''M37'''-'''M52'''-'''M108'''. Con struttura in alluminio e torre brandeggiabile, l'M108 era un veicolo molto mobile, ma il 'fratello' M109 aveva lo stesso scafo e una ben maggiore potenza di fuoco. Così l'M108 venne presto rimpiazzato e dimenticato, sparendo dall'inventario dopo gli anni '60.
 
----
[[Immagine:M109-beyt-hatotchan-2.jpg|400px360px|thumb|M109 israeliano ammodernato]]
 
Il [[w:Semovente M109|Semovente M109]] è stato il veicolo americano che meglio si è avvicinato alla configurazione 'definitiva' per un semovente campale. Scafo e torretta in alluminio, motore diesel, obice da 155mm. Il mezzo ha eclissato il coevo e analogo M108 e si è dimostrato in grado di subire aggiornamenti importanti, specie per quello che riguarda il pezzo d'artiglieria, che ha aumentato molto la gittata. Questa era in origine poco importante rispetto alla mobilità elevata, considerando anche le lezioni che erano state tratte dai colossali mezzi come l'M53 e 55. È il semovente occidentale di maggior successo, non soltanto tra quelli d'artiglieria campale. La genia dei semoventi americani da 155mm. è la seguente: '''M12'''-'''M40'''-'''M41'''-'''M44'''-'''M55'''-'''M109'''-'''Crusader''' (quest'ultimo, dopo accaniti dibattiti, è stato recentemente cancellato dai programmi dell'US Army)
 
Il cingolato '''M110''' è stato un altro sistema nato agli inizi degli anni '60. I semoventi d'artiglieria pesante precedenti, come l'M53 e M55, erano troppo grossi, lenti e pesanti, così venne progettato uno scafo per portare artiglierie a lungo raggio e elevata potenza. Un prototipo con il 155mm venne giudicato troppo leggermente armato, ma quello con il cannone da 175mm (M107) e quello con il 203mm (M110) vennero omologati per la produzione. L'[[w:Semovente M110|M110]], con un obice da 203/25, poi da 203/39mm. è stato un sistema di notevole successo e diffusione, anche se la vulnerabilità dei serventi e la gittata ridotta lo hanno reso di utilità dubbia. Esso non aveva infatti la gittata dell'M107, ma con la nuova bocca da fuoco si è dimostrato un compromesso buono a sufficienza per far modificare a questo standard gli M107 stessi. In seguito è andato fuori servizio, soprattutto per la concorrenza degli M109 con cannone a gittata prolungata.
 
 
 
==Semoventi antierei==
6 953

contributi