Differenze tra le versioni di "Esperanto/Agglutinazione"

m
correzioni formattazione
m (correzioni formattazione)
 
 
* granda ->malgranda = (grande) -> '''mal'''granda (piccolo)
* nova -> malnova = (nuovo/a) -> '''mal'''nova (vecchio/a)
* amiko -> malamiko = (amico) -> '''mal'''amiko (nemico)
 
 
 
===Ripetizione===
* prefisso: re- (corrispondente italiano ri-)
 
Si applica praticamente solo ai verbi, per noi italiani non ha molto bisogno di spiegazioni perché equivale al nostro "ri-".
* fari -> refari = (fare) -> '''re'''fari (rifare)
* vidi -> revidi = (vedere) -> '''re'''vidi (rivedere)
 
===Condizione o stato passato===
Anche questo non richiede spiegazioni particolari essendoci anche in italiano.
 
* edzio -> eksedzio = (marito) -> '''eks'''edzio (ex-marito)
* prezidanto -> eksprezidanto = (presidente) -> '''eks'''prezidanto (ex-presidente)
 
===Parentela acquisita===
* prefisso: bo- (non ha corrispondenti in italiano)
Definisce parentela derivata da matrimonio. Ad esempio, il suocero è un "padre acquisito dopo il matrimonio" per cui la parola "suocero" non è stata forgiata per l'esperanto ma si ricava dalla parola padre, come altre.
 
* patro -> bopatro = (padre) -> '''bo'''patro (suocero)
* filino -> bofilino = (figlia) -> '''bo'''filino (nuora)
 
===Dispregiativo (condotta morale)===
*prefisso fi- (prefissi dispregiativi, cambi di parola)
Per esprimere disprezzo dal punto di vista del comportamento e morale.
 
* virino (donna) -> fivirino = Donna ->'''fi'''virino (donnaccia)
* amiko (amiko) -> '''fi'''amiko (amico malfidato o scorretto, falso amico)
 
==Suffissi==
I suffissi devono poi essere seguiti dal suffisso della categoria grammaticale (verbo, nome...) come negli esempi.
===Membro di un'organizzazione o abitante di un Paese===
* suffisso -an (vari suffissi italiani -ese, -ano, -ista...)
Questo suffisso indica appartenenza a Paese, religione, partito o qualsiasi altra organizzazione.
* Eŭropo (Europa) -> eŭropano = Europa -> (europeo/a)
* Kristo (Cristo) -> kristano = Cristo -> (cristiano)
 
===Dispregiativo (materiale ed estetico)===
* suffisso -aĉ (suffissi dispregiativi italiani. Ma anche cambi di termine)
Per esprimere disprezzo sullo stato materiale e/o estetico.
 
*domo -> domaĉo = casa -> topaia
* domo (casa) -> dom'''aĉ'''o (casaccia, topaia)
 
===Raccolta, insieme===
*suffisso -ar (vari suffissi italiani)
Indica una raccolta o insieme della cosa indicata dalla radice. Ad esempio, un dizionario è una raccolta di parole.
 
* vorto -> vortaro = (parola) -> vort'''ar'''o (dizionario)
 
==Parole composte==
Praticamente ogni parola in esperanto può essere usata come prefisso o suffisso.
Si possono agglutinare (unire) due sostantivi per formare delleuna paroleparola compostecomposta. Ovviamente tale sistema non deve comportare perdita di chiarezza, e va usato con criterio.
<br>Ad esempio il nome ''akvo'' (acqua) può essere attaccato alle parole, evitando l'aggettivo ''akva'' (aquatico):
* '''akvo'''birdo = uccello acquatico
 
oppure:
* '''esperanto'''kurso = corso di esperanto
* '''hororo'''filmo = film dell'orrore
* '''urbo'''domo = casa di città
1 586

contributi