Magic/TAP

Altra regola fondamentale in Magic è la "posizione delle carte": una carta messa verticalmente è "attivabile" (in gergo "STAPpata"), ciò si ottiene spostandola di 90 gradi a destra, ovvero passandola in posizione orizzontale (processo detto "TAP"). Una volta attivata una carta, questa in genere resta "passiva" (in gergo "TAPpata") fino al prossimo turno del giocatore che l'ha nel proprio campo da gioco.

Effetti del TAPModifica

L'effetto dell'attivazione di una carte è vario: i più importanti sono quelli delle Terre (attingere mana per giocare altre carte) e quelli delle Creature (vuol dire che sono state assegnate come attaccanti per quel turno. Una creatura non attivata, STAPpata, può fermare le creature attaccanti dell'avversario, mentre una attivata, TAPpata, non può farlo).

Come e quando poter STAPpareModifica

Tutte i propri permanenti (gli oggetti sul campo di battaglia) diventano STAPpati nella propria Interfase di STAP o mediante effetti di apposite carte.

  Modulo precedente

Introduzione

  Torna a

Magic

  Modulo successivo

I colori