Geometria per scuola elementare/Notazione

Geometria_per_scuola_elementare
Quadrati Notazione


Questo capitolo riassume la notazione usata nel libro. Uno sforzo è stato fatto per usare convenzioni comuni nella notazione. Però, poiché esistono molte convenzioni, il lettore potrebbe trovarne di diverse in altri libri.

Chi volesse vedere un esempio della passata notazione potrebbe essere interessato a dare un'occhiata all'edizione di Byrne degli Elementi di Euclide oppure a costruzioni di triangoli equilateri.

PuntoModifica

Un punto verrà indicato con una lettera maiuscola in grassetto, come nel punto A.

SegmentoModifica

Useremo la notazione   per il segmento che inizia in A e termina in B. Nota che non è importante la direzione del segmento quindi   è simile a  .

AngoloModifica

Useremo la notazione   per l'angolo che inizia nel punto B, intersezione dei segmenti   e  .

TriangoloModifica

Un triangolo i cui vertici sono A, B e C sarà indicato con  . Nota che per i principi di congruenza dei triangoli, l'ordine dei vertici è importante, quindi   e   non sono necessariamente congruenti.

CerchioModifica

Useremo la notazione   per il cerchio il cui centro è A ed il raggio congruente al segmento  .

Nota che in altre fonti, come questa edizione degli Elementi di Euclide, un cerchio è descritto da 3 punti della sua circonferenza, ABC.

La notazione centro, raggio è stata scelta poiché sembra essere più adatta per le costruzioni.