Gaelico irlandese/Grammatica/Verbo Essere al presente

Indice del libro

L'Irlandese, come lo Spagnolo, ha due verbi per esprimere l'idea di "essere". Quello che vedremo ora esprime l'idea di un "essere" temporaneo, e viene generalemte usato per unire un sostantivo ad un aggettivo. Ad esempio:

John è malato = Tá Seán tinn (È John malato)

In conformità con il resto dei linguaggi celtici, l'Irlandese mette il verbo all'inizio della frase. In questo caso, il verbo è Tá. A differenza di "è" usato in Italiano, che cambia nelle forme "sono", "sei", etc. , Tá rimane immutato, qualsiasi sia il pronome che lo affianca.

Presente del Verbo Essere

  1. Táim, Tá mé
  2. Táir, Taoi, Tá tú, Tánn tú
  3. Tá sé/sí
  4. Táimíd, Tá sinn/Tá muid (sceta dialettale)
  5. Tá sibh, Tánn sibh, Táthaoi
  6. Táid, Táid siad, Tá siad

Esempi:

  • Táimíd fuar (Noi abbiamo freddo);
  • Tá an aimsir go holc (Il tempo sta male).

Forma interrogativa di essere al presenteModifica

In Irlandese bisogna mettere la parola An (che generalmente provoca eclipsi nella parola successiva) prima del verbo per fare una domanda. Il verbo "essere" è irregolare, e la forma di Tá interrogativa è Fuil. Con 'an' si ha eclipsi, quindi diviene An bhfuil ... ? (come per Tá, la forma non cambia con il cambiare del pronome personale).

Esempio:

Domanda: 'An bhfuil Seán tinn? (È malato John?)

Risposta: Tá (Si)

Forma negativa affermativa di essere al presenteModifica

La forma negativa di Tá è Níl.

Esempio:

  • Níl Seán tinn (John non è malato)

Domanda: An bhfuil Seán tinn?

Risposta: Níl (No)

Forma interrogativa negativa di essere al presenteModifica

Al posto di An si usa Nach

Nach bhfuil Seán tinn? (Non è malato John?)

Le forme personaleModifica

Fuilim, Fuil mé Fuilir, Fuil tú, Fuileann tú Fuil sé/sí Fuilimíd, Fuil sinn/muid Fuil sibh, Fuileann sibh, Fuiltaoi Fuilid, Fuilid siad, Fuil siad