Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Valle d'Aosta/Ayas/Antagnod - Chiesa di San Martino

Indice del libro


  • Costruttore: Carlo Vegezzi-Bossi (Opus 1326)[1]
  • Anno: 1912
  • Restauri/modifiche: Vegezzi-Bossi (1968-69, restauro)[2], Brondino Vegezzi-Bossi (2009, restauro conservativo)
  • Registri: 17
  • Canne: ?
  • Trasmissione: pneumatico-tubolare
  • Consolle: fissa indipendente al centro della cantoria, rivolta verso la navata
  • Tastiere: 2 di 56 note ciascuna (Do1-Sol5)
  • Pedaliera: parallela di 27 note (Do1-Re3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
I - Grand'Organo
Pieno 6 file
Decimaquinta 2'
Ottava 4'
Flauto a camino 4'
Unda maris[3] 8'
Flauto dolce 8'
Principale II 8'
Principale diapason 8'
II - Espressivo
Voce corale[4] 8'
Bordone 8'
Viola gamba 8'
Concerto viole 8'
Flauto armonico 4'
Ottava eolina 4'
Oboe combinato[5]
Violoncello combinato[6]
Tremolo
Pedale
Subbasso 16'
Bordone 8'
Violoncello 8'

NoteModifica

  1. Iscrizione: "Premiata Fabbrica Pontificia di Organi ed Harmonium. Costruiti 1278 organi dall'anno 1700 al 1907. Carlo Vegezzi Bossi. Torino 1912 N° 1326"
  2. Fu aggiunto l'elettroventilatore. Lo strumento viene poi collaudato il 2 luglio 1970
  3. Dal Do2
  4. ad ancia
  5. Viola gamba 8' + Flauto armonico 4'.
  6. Viola gamba 8' + Bordone 8'.

BibliografiaModifica

Ennio Bassi, Organi della Valle d'Aosta: Strumenti, Roma, "L'Erma" di Bretschneider, 1992, ISBN 88-7062-788-8.

Collegamenti esterniModifica