Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Toscana/Provincia di Pistoia/Abetone Cutigliano/Cutigliano - Chiesa di San Bartolomeo

Indice del libro


Cosimo ravani di lucca, organo di san bartolomeo a cutigliano (1626), rimaneggiato da giosuè agati e dai tronci, 01.jpg
  • Costruttore: Agati-Tronci
  • Anno: dopo il 1880[1]
  • Restauri/modifiche: no
  • Registri: 19
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parte anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 52 note con prima ottava scavezza (Do1-Sol5, Bassi/Soprani Mi3-Fa3)
  • Pedaliera: scavezza a leggio di 17 note (Do1-Sol#1, reale in Do1-Re#2 con registro di Contrabbassi 16'+8' sempre inserito), costantemente unita al manuale
  • Collocazione: in corpo unico, al centro della cantoria in controfacciata
  • Accessori: Timpano, Tirapieno, Polisire, Terza mano
Colonna di sinistra - Concerto
Trombe 8' Bassi
Trombe 8' Soprani
Clarone 4' Bassi
Corno inglese 16' Soprani
Nasardo 2.2/3' Soprani
Flauto in ottava 4'
Viola 4' Bassi
Trombe di rinforzo 8' (al Pedale)
Campanelli
Colonna di destra - Ripieno
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Decima quinta 2'
XIX, XXII, XXVI, XXIX 1.1/3'[2]
Voce angelica 8' Soprani
Cornetto 3 file 2.2/3' Soprani
Ottavino 2' Soprani

NoteModifica

  1. riutilizzando il materiale fonico e la cassa del precedente strumento, costruito da Cosimo Ravani nel 1626.
  2. XXVI e XXIX soltanto nei bassi.

BibliografiaModifica

  • Keith Sadko (a cura di), Gli organi storici della provincia di Pistoia, Pisa, Pacini, 1988, pp. 18-19, ISBN 88-7781-021-1.

Altri progettiModifica