Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Sicilia/Città metropolitana di Palermo/Palermo/Palermo - Chiesa di Sant'Orsola

Indice del libro


Organo di destraModifica

  • Costruttore: Serassi
  • Anno: 1878
  • Restauri/modifiche: Giudici (1881, restauro e ampliamento)
  • Registri: 49
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 2 da 61 note con prima ottava cromatica estesa (Do1-Do6)
  • Pedaliera: a leggio da 20 note (Do1-Sol2)
  • Collocazione: sulla cantoria alla destra del presbiterio
  • Accessori: Timballone, Banda (cassa, piatti, tamburo e triangolo), Cornamusa a 3 canne in La
I - Eco
Arpone 8' Bassi
Oboe 8' Soprani
Violoncello 16' Bassi
Violoncello 16' Soprani
Violetta 4' Soprani
Voce flebile 8'
Violoncello 8' Soprani
Flauto eco 8' Soprani
Flauto in ottava 4'
Cornetto I 1 fila[1]
Cornetto II 3 file
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Ripieno 4 file
II - Grand'Organo Concerto
Campanelli[2]
Cornetto 4 file
Corni da caccia 16' Soprani
Fagotto 8' Bassi
Trombe 8' Soprani
Clarone 4' Bassi
Quartino 4' Soprani
Trombe 16' Soprani
Tromba 8' Bassi
Corno inglese 16' Soprani
Viola 4' Bassi
Violone 8' Bassi
Violetta 4' Soprani
Flauto reale 8'
Flauto in ottava 4' Soprani
Flauto in XII 2.2/3' Soprani
II - Grand'Organo Ripieno
Principale 16' Bassi
Principale 16' Soprani
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Principale II 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Ottava II 4' Soprani
Viola 8' Bassi
Ripieno 5 file
Voce umana 8' Soprani
Ottavino 2'[3]
Pedale
Contrabbassi 16'
Bassi armonici 8'
Violone
Tromboni
Timballi

NoteModifica

  1. suona un registro di 4'.
  2. da Do3.
  3. a pedaletto

Organo La MannaModifica

  • Costruttore: Antonio La Manna
  • Anno: 1750
  • Restauri/modifiche: ?
  • Registri: 8
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 da 45 note con prima ottava scavezza (Do1-Do5)
  • Pedaliera: scavezza a leggio di 8 note (Do1-Si1)
  • Collocazione: sulla cantoria alla sinistra del presbiterio
  • Note: strumento in completo stato di abbandono, con i nomi dei registri illeggibili; del materiale fonico rimangono soltanto le canne di prospetto e quelle di legno della Bassieria

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Dispensa Zaccaria, Organi e organari in Sicilia dal '400 al '900, Palermo, Accademia nazionale di scienze lettere e arti, 1988, p. 65, ISBN non esistente.

Altri progettiModifica