Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Torino/Torino - Santuario di Sant'Antonio da Padova

Indice del libro


  • Costruttore: Francesco Vegezzi Bossi[1]
  • Anno: 1928-1929
  • Restauri/modifiche: Tamburini (1948), Fratelli Marin (1998), Fratelli Pirola (2013)
  • Registri: 41 (36 reali, 5 in comune tra il secondo e il terzo manuale)
  • Canne: 2075
  • Trasmissione: pneumatico-tubolare
  • Consolle: addossata alla parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 3 di 58 note (Do1-La5)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
I - Grand'Organo
6 di ripieno 1.1/3'
Terzina 1.3/5'
Decimaquinta 2'
Duodecima 2.2/3'
Ottava 4'
Flauto dolce 4'
Unda maris 8'
Gamba 8'
Bordone 8'
Dulciana 8'
Principale 8'
Principale diapason 8'
Principale 16'
Cornetto combinato
Clarinetto 8'
Tromba 8'
II - Espressivo
Corale 8'
Oboe 8'
Eufonio 8'
Bordone 8'
Viola gamba 8'
Celeste 8'
Concerto viole 3 file
Ottava 4'
Eterea 4'
Quintina 2.2/3'
Ottavina 2'
Pienino 3 file
III - Positivo espr.[2]
Bordone 8'
Quintante 8'
Eterea 4'
Oboe 8'
Corale 8'
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Bordone 8'
Basso 8'
Cello 8'
Trombone 16'
Tromba 8'
Campane[3]

NoteModifica

  1. su progetto di Roberto Rosso, O.F.M.
  2. tutti i registri, ad eccezione di Quintante 8' sono in trasmissione dal secondo manuale.
  3. Do1-Do2.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica