Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Torino/Torino - Chiesa di Santa Cristina

Indice del libro


Organo dell'absideModifica

  • Costruttore: Liborio Grisanti
  • Anno: 1748[1]
  • Restauri/modifiche: Emilio Piccinelli di Ponteranica (1962, ricollocazione e restauro)
  • Registri: 11
  • Canne: 467 circa
  • Trasmissione: meccanica
  • Consolle: a finestra
  • Tastiere: 1 di 45 note con prima ottava scavezza (Do1-Do5)
  • Pedaliera: a leggio di 9 note con prima ottava scavezza (Do1-Do2), priva di registri propri e costantemente unita alla tastiera
  • Collocazione: in corpo unico, nell'abside dietro l'altare maggiore
  • Note: i registri sono azionabili mediante una serie di pomelli posti su due colonne alla destra della consolle
Colonna di sinistra - Ripieno
Principale 8'
Ottava 4'
Decima V 2'
XIX 1.1/3'
XXII 1'
XXVI 2/3'
XXIX 1/2'
Colonna di destra - Concerto
Voce umana 8'[2]
Flauto 4'
Flauto in XII 2.2/3'
Cornetto 1.3/5'[3]

Organo in controfacciataModifica

  • Costruttore: Anonimo scuola piemontese
  • Anno: XX sec.
  • Restauri/modifiche: no
  • Registri: 15
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica per tastiere e pedaliera, elettrica per i registri
  • Consolle: a finestra, al centro dello strumento
  • Tastiere: 2 di 58 note ciascuna (Do1-La5)
  • Pedaliera: parallela di 27 note (Do1-Re3)
  • Collocazione: in corpo unico sulla cantoria in controfacciata
  • Nota: in completo abbandono da decenni
I - Grand'Organo
Principale 8'
Viola gamba 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Ripieno 1.1/3'
Tromba 8'
Voce umana 8'[4]
II - Espressivo
Principale violone 8'
Viola gamba 8'
Salizionale 8'
Voce flebile 8'
Concerto viole III 8'[5]
Oboe 8'
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Bassoon 8'


NoteModifica

  1. strumento acquistato nel 1962, originariamente realizzato per la chiesa della Confraternita di San Michele ad Asti.
  2. da Si2.
  3. da Do3.
  4. Dal Do2
  5. A pedaletto

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica