Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Torino/Torino - Chiesa del Santo Sudario

Indice del libro


  • Costruttore: Alessandro Collino (Opus 175)
  • Anno: 1858-59
  • Restauri/modifiche: Angelo e Cesare Nava (1894, modifiche), Carlo Serratrice (metà XX secolo, modifiche), Marco Renolfi (2008-2009, restauro)[1]
  • Registri: 25
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra
  • Tastiere: 1 di 58 note ciascuna (Do1-La5)
  • Pedaliera: diritta di 17 note (Do1-Mi2) di cui solo le prime 12 reali.
  • Collocazione: in corpo unico sulla cantoria in controfacciata
  • Accessori: Ripieno a pedalone, Combinazione libera alla lombarda a pedalone, Terza mano Soprani a manetta. 5 pedaletti per: Tremolo, Campanelli, Corno inglese, Tromba e Fagotto, Terza mano.
Colonna di sinistra - Concerto
Campanelli Soprani[2]
Voce umana 8' Soprani
Fagotto 8' Bassi[2]
Trombe 8' Soprani
Clarone 4' Bassi[2]
Corno inglese 16' Soprani[2]
Corno dolce 16' Soprani[3]
Flauto traverso 8' Soprani
Ottavino 2' Soprani
Flauto in 8va 4' Soprani
Viola 4' Bassi[3]
Timpani (al Pedale)
Colonna di destra - Ripieno
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Principale di rinforzo 8'[2]
Ottava 4' Bassi[2]
Ottava 4' Soprani
Decimaquinta 2'
Decima nona 1.1/3'
Vigesima seconda 1'
Vigesima sesta 2/3'
Vigesima nona 1/2'
Trigesima terza e sesta 1/3'[3]
Contrabbassi con ottave 16'+8' (al Pedale)
Timpanone (al Pedale) [4]

NoteModifica

  1. Durante questo intervento sono stati ricostruiti alcuni registri originali precedentemente eliminati e/o sostituiti
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 registro ricostruito interamente nel 2008-2009.
  3. 3,0 3,1 3,2 registro ricostruito in parte
  4. Rollante con le canne del Contrabbasso.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica