Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Settimo Torinese/Settimo Torinese - Fraz. Mezzi Po Santuario della Madre della Divina Provvidenza

Indice del libro


Organo Bevilacqua Santuario Mezzi Po n.1.jpg Organo Bevilacqua Santuario Mezzi Po n.2.jpg


  • Costruttore: Ponziano Bevilacqua
  • Anno: 2001
  • Restauri/modifiche: Ponziano Bevilacqua (2005, ricostruzione, ampliamento e ricollocazione)[1]
  • Registri: 21 (19 reali)
  • Canne: 919[2]
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: mobile a pavimento in navata alla sinistra del presbiterio
  • Tastiere: 2 di 61 note ciascuna (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in controfacciata (Grand'Organo e Pedale) e su matroneo alla destra del presbiterio (Organo Espressivo)
I - Grand'Organo
Principale 8'
Flauto coperto 8'
Fiffaro 8'[3]
Ottava 4'
Flauto in ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Ripieno 2 file 1'
Musetta 8'[4]
II - Espressivo
Bordone 8'
Flauto 4'[5]
Nazardo 2.2/3'
Flautino 2'[5]
Terza 1.3/5'
Viola 8'
Voce celeste 8'[3]
Oboe 8'[4]
Tremolo
Pedale
Subbasso 16'
Bordone 8'[6]
Flauto in selva 4'[6]
Quinta 2.2/3'[6]
Consolle Organo Bevilacqua 2001 Santuario Mezzi Po (TO)

NoteModifica

  1. Strumento frutto della ricostruzione (impiego della quasi totalità del materiale fonico) dell'organo della Chiesa di Santa Maria Assunta di Pompei, da cui è stato trasferito nell'anno 2005. Fu ampliato ed fu aggiunta la seconda tastiera
  2. 537 al Grand'Organo, 286 all'Espressivo e 96 al Pedale
  3. 3,0 3,1 da Do2
  4. 4,0 4,1 Solo predisposto
  5. 5,0 5,1 Prolungamento del Bordone 8'
  6. 6,0 6,1 6,2 Prolungamento Subbasso 16'

BibliografiaModifica

Silvio Sorrentino, Organalia: 100 organi della Provincia di Torino, Torino, 2009.

Collegamenti esterniModifica