Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Pianezza/Pianezza - Santuario di San Pancrazio

Indice del libro


  • Costruttore: Carlo II Vegezzi-Bossi di Centallo (CN)
  • Anno: 1966
  • Restauri/modifiche: ? (seconda metà XX sec., ricollocazione)[1], Massimo Elice di Genova (2011, ricostruzione e ampliamento)
  • Registri: 40
  • Canne: 2000 circa
  • Trasmissione: elettronica
  • Consolle: mobile indipendente, a pavimento in navata sulla sinistra del presbiterio
  • Tastiere: 2 di 61 note ciascuna (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: nell'abside dietro l'altare maggiore ( Grand'Organo) e a destra del presbiterio (Espressivo)
I - Grand'Organo
Principale 16'
Principale 8'
Flauto 8'
Voce umana 8'
Ottava 4'
Flauto 4'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Sesquialtera 2 file 2.2/3'
Settima 1.1/7'
Ripieno 5 file 1'
Tromba 8'
Chiarina 4'
II - Espressivo
Bordone 16'
Principalino 8'
Bordone 8'
Viola gamba 8'
Viola celeste 8'
Flauto a camino 4'
Nazardo 2.2/3'
Silvestre 2'
Terza 1.3/5'
Piccolo 1'
Pienino 3 file 2'
Oboe 8'
Cromorno 8'
Campane tubolari
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Gran quinta 10.2/3'
Basso armonico 8'
Bordone 8'
Ottava 4'
Flauto 4'
Mistura 2 file 2'
Fagotto 16'
Tromba 8'
Clarone 4'
Campane tubolari

NoteModifica

  1. Originariamente posto sulla tribuna in controfacciata, lo strumento è stato trasferito nei pressi del presbiterio e diviso in due corpi

Altri progettiModifica


Collegamenti esterniModifica