Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Carmagnola/Carmagnola - Fraz. Casanova - Chiesa di Santa Maria Assunta

Indice del libro
Prospetto organo Vittino 1862
  • Costruttore: Carlo Vittino di Centallo (Opus 67)
  • Anno: 1862
  • Restauri/modifiche: Carlo e Giuseppe Pera (1912, restauro e modifiche)[1], Fratelli Ruffatti di Padova: (1977, restauro), (1987, ampliamento)
  • Registri: 17
  • Canne: 606
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 56 note (Do1-Sol5)
  • Pedaliera: a leggio di 17 tasti per 16 note (Do1-Mi2), di cui 12 reali e 4 ritornellanti, permantemente unita alla tastiera.
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria alla sinistra del presbiterio (in Cornu Evangelii)
  • Accessori: Terza mano a manetta, Tiratutto per il Ripieno a pedalone, Combinazione libera alla lombarda a pedalone. Ultimo tasto della pedaliera azionante la Terza mano
Colonna di sinistra - Concerto
Fagotto 8' Bassi
Tromba reale 8' Soprani
Flagioletto 2' Soprani
Flauto traverso 8' Soprani
Cornetto cinese 2.2/3' Soprani[2]
Voce umana 8' Soprani
Viola 4' Bassi
Colonna di destra - Ripieno
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Decimaquinta 2'
Decima nona 1.1/3'
Vigesima seconda 1'
Vigesima sesta 2/3'
Vigesima nona 1/2'
Contrabbasso 16'+8'(al Pedale)

NoteModifica

  1. Probabile sostituzione della tastiera ed eliminazione di registri originari
  2. Registro composto da un'unica fila in XII. La dicitura riporta Cornetto cinese XV

BibliografiaModifica

Silvio Sorrentino, Organalia: 100 organi della Provincia di Torino, Torino, 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica