Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Carignano/Carignano - Santuario di Nostra Signora delle Grazie

Indice del libro


  • Costruttore: Vincenzo Mascioni di Cuvio (VA) (Opus 571)
  • Anno: 1942
  • Restauri/modifiche: no
  • Registri: 16
  • Canne: 1078
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: mobile indipendente, a pavimento nell'abside dietro l'altare maggiore
  • Tastiere: 2 di 58 note ciascuna (Do1-La5)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in due corpi, a sinistra e a destra del presbiterio[1]
I - Grand'Organo
Principale 8'
Flauto 8'
Dulciana 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Ripieno[2]
II - Espressivo
Bordone 8'
Viola 8'
Voce celeste 8'[3]
Flauto 4'
Nazardo 2.2/3'
Tromba 8'
Voce corale 8'
Tremolo
Pedale
Subbasso 16'
Bordone 8'
Acustico 16'

NoteModifica

  1. Strumento collocato entro arcate situate ad entrambi i lati del presbiterio
  2. 4 file: XIX-XXII-XXVI-XXIX
  3. da Do2

FontiModifica

Informazioni parzialmente estratte dal testo Organalia: 60 organi della Provincia di Torino,Torino,Editore A.G.G. PRINTING STARS, 2004.

Collegamenti esterniModifica