Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Friuli-Venezia Giulia/Ente di decentramento regionale di Trieste/Trieste/Trieste - Chiesa della Madonna del Mare

Indice del libro


Corpo di sinistra e consolle
Dettaglio tastiera Mascioni
  • Costruttore: Mascioni (Opus 865)
  • Anno: 1965[1]
  • Restauri/modifiche: sì, ampliamento 2021
  • Registri: 35 (25 reali)
  • Canne: 1767
  • Trasmissione: elettronica
  • Consolle: mobile indipendente, mobile, a pavimento nell'abside
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Soll3)
  • Accessori: tutte le unioni, super e sub ottave, 5 combinazioni fisse, 4 mobili, sequencer, traspositore
  • Collocazione: in due corpi contrapposti ai lati del presbiterio
I - Grand'Organo
Bordone 16'
Principale 8'
Principale II 8'
Flauto armonico 8'
Dulciana 8'
Flauto 4'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Ripieno 4 file 2/3'
Sesquialtera 2.2/3'
Tromba 8'
II - Espressivo
Flauto tappato 8'
Principale 4'
Ottavina 2'
Pienino 2 file 1.1/3'
Flauto in VIII 4'
Flauto in XII 2.2/3'
Flauto in XV 2'
Flauto in XVII 1.3/5'
Viola 8'
Voce celeste 2 file 8'
Tromba armonica 8'
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Gran Quinta 10.2/3'
Basso armonico 8'
Principale 8'
Bordone 8'
Ottava 4'
Flauto 4'
Trombone 16'
Tromba 8'
Tromba 4'

NoteModifica

  1. inaugurato il 30 gennaio 1966.

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Radole, L'arte organaria a Trieste, in L'organo. Rivista di cultura organaria e organistica, nº 2, Bologna, Patron, luglio-dicembre 1970 (VIII), pp. 131-202.