Biografia ed iniziative innovative nel trasporto merci del dott. Mauro Ferretti. Direttore del Servizio Commerciale e Traffico fin dal 1970

PremessaModifica

Il dott. Mauro Ferretti è riconosciuto non solo dai consulenti come il padre delle modifiche innovative del trasporto merci, ma anche dalle tracce che si ritrovano in rete, allora questa appena agli inizi, ne è testimonianza di essere stato l'ideatore degli interporti: anno 1973 a Padova. Con la costruzione degli interporti è stata mutata la natura classica degli scali merci ferroviari il cui numero da oltre il migliaio è stato sostituito mano mano nel tempo da circa una ventina di interporti,operando di fatto la concentrazione della domanda del trasporto. Con la conseguenza di avere come complementare e non più concorrente il trasporto stradale. Infatti quest'ultimo interviene nella presa dall'interporto e domiciliazione dei container e casse mobili per lo scarico. Viceversa, prelevare dopo il carico a domicilio dei container destinati all'inoltro a treni completi verso altro interporto. In definitiva fin da allora aveva intuito nel trasporto merci a treno completo il futuro del trasporto ferroviario stesso. Questo libro, dal titolo il ' trasporto merci dal 1970 fino ad oggi ' è dedicato, come appare dal contenuto dei singoli moduli al dott. Mauro Ferretti, dirigente delle ferrovie italiane, il quale, partendo dall'organizzare i consulenti della clientela, ebbe ad ideare e talvolta sviluppare sostanziali trasformazioni alle quali si sono apportate nel tempo innovazioni fino alla attuale Fermerci che intende rilanciare il servizio merci con personale esclusivamente ad esso dedicato come produttori e collocatori del servizio stesso direttamente alla clientela.Cinianto (disc.) Ecco la biografia da parte del consulenVte C.G. che lo ebbe a conoscere e a collaborare quando a Firenze l'ispettore Mauro Ferretti era a capo del I° Reparto Commerciale e Traffico.Cinianto (disc.)

÷=BIOGRAFIA==